“SE I “PROGRESSISTI” ATTACCANO IL PAPA PERCHE’ IMPLORA PACE E NON BENEDICE LE ARMI…” Articolo di Antonio Socci

“Il Papa ripete “fermatevi!” ai belligeranti e chiede protezione per tutti i popoli alla Regina della pace: martedì 31 maggio guiderà, dalla basilica di Santa Maria Maggiore, a Roma, la preghiera del Rosario in collegamento con i maggiori santuari mariani del mondo, a cominciare da quello della Madre di Dio di Zarvanytsia, in Ucraina. Avrà accanto a sé anche una famiglia ucraina in rappresentanza delle popolazioni che più soffrono per le guerre.

Di illuminare le menti sull’insensatezza della guerra c’è assoluto bisogno perché è chiaro che – come il Pontefice sottolineò dopo Pasqua – non ci sarà nessun vincitore: ci saranno solo macerie. Materiali, economiche, morali e umane.” …

Link all’articolo di Antonio Socci.

Li mortai vostri! Li mortai loro! Li mortai della vostra famiglia…

Secondo questo articolo a firma Gian Micalessin, pubblicato online su “Il Giornale“, in un rifugio ucraino sono stati ritrovati mortai “Brandt Thompson sono anche i mortai che il nostro governo ha fornito a Kiev”.

Invece di pane, forniamo armi e mortai…
Sarà humor nero ma mi viene in mente questa straordinaria scena del grande Totò…

Le stranezze di questi “tempi ultimi”…

Stranezze…

La luterana con tutti i figli che ha dovrebbe essere a casa a rassettare e a lavar piatti e invece è sempre, imbellettata e truccata, alla ribalta mediatica. I piatti li lava il marito? Stranezze di questi tempi ultimi…

Il venduto maggiore, con quarantennale onorata carriera di slinguazzamento, è stato incredibilmente rintuzzato e offeso da un personaggio minore appartenente alla casta dei servi della gleba, e si è pure tenuto la posta. Stranezze di questi tempi ultimi…

Effettivamente è un fastidio quando ti mettono in bocca parole che non hai detto. Parliamo di parole ovviamente, non altro… Stranezze di questi tempi ultimi…

L’imbecille è ormai un esperto a360°. Stranezze di questi tempi ultimi…

Per certi il conto da pagare aumenta, eppure sembra lo debbano pagare quelli che non hanno consumato. Stranezze di questi tempi ultimi…

Il cuoco specialista delle mezze maniche finocchio e zucchina, vuole per forza vincere la finale culinaria stellata finendo con il pollo flambé. Stranezze di questi tempi ultimi…

La mummia, riesumata anni or sono, sembra essere viva, pur avendo l’elettroencefalogramma piatto. Stranezze di questi tempi ultimi…

Secondo alcuni il tabaccaio ha finito le sigarette, e non ricorrerà ai sigari per accontentare la clientela. Stranezze di questi tempi ultimi…

Sette son le teste, dieci le corna e dieci i diademi;
la statua enorme, di straordinario splendore ha la testa d’oro puro, il petto e le braccia d’argento, il ventre e le cosce di bronzo, le gambe di ferro e i piedi in parte di ferro e in parte d’argilla

Stranezze…

Papa Francesco: “Forse l’abbaiare della Nato alla porta della Russia ha indotto il capo del Cremlino a reagire male e a scatenare il conflitto. Un’ira che non so dire se sia stata provocata ma facilitata forse sì“. 

Papa Francesco:

Forse l’abbaiare della Nato alla porta della Russia ha indotto il capo del Cremlino a reagire male e a scatenare il conflitto. Un’ira che non so dire se sia stata provocata ma facilitata forse sì

Giusto dare le armi all’Ucraina per difendersi dall’aggressione russa?

Non so rispondere, sono troppo lontano, all’interrogativo se sia giusto rifornire gli ucraini 

Riguardo una sua eventuale visita a Kiev

io sento che non devo andare. Io prima devo andare a Mosca, prima devo incontrare Putin

Riguardo le troppe guerre in corso:

la constatazione delle cose: la Siria, lo Yemen, l’Iraq, in Africa una guerra dietro l’altra…

La guerra può essere solo nucleare, atomica!

Nella imbecille orgia propagandistica dei servi prezzolati dei signori della guerra -signori che soffiano sul fuoco per interesse economico derivato dalla vendita delle armi, e ideologico, in nome di una anticristica “libertà”- si cerca di instillare nelle menti (ormai liquefatte) di buona fetta della popolazione, la malsana e assurda idea che una eventuale guerra possa combattersi in modo convenzionale, con armi convenzionali.
Una narrazione “romantica” della guerra, combattuta in nome di “alti ideali” e “valori”.

Ecco dunque che partono i peana in nome di “vittoria”, “libertà”, “democrazia” ecc.

Mi piacerebbe sapere se i servi sciocchi e venduti di cui sopra, siano davvero consapevoli di come stanno le cose , consapevoli che loro non hanno nessun processo nella catena di potere decisionale. Cioè che quando si arriverà al peggio, all’immissione dei codici a allo schiacciare i “bottoni”, non potranno né decidere né imporre di tornare indietro e/o fermare gli eventi.

Ecco, a questo punto io gli auguro di non essere “vaporizzati” come il resto della gran parte della popolazione mondiale, ma di “sopravvivere“, questo perché la sofferenza fa bene, e poi, come la saggezza napoletana insegna, bisogna aprire gli occhi sulle cose per rendersi conto di quanto si è “sciocchi” (in napoletano al posto di “sciocco” si usa un altro termine che inizia sempre con “S” e che rende assai meglio…).

Signori belli, la guerra, la prossima guerra, può essere solo nucleare, atomica, e basta!
Niente romanticherie, niente miti di eroi, niente, niente, niente!

Né vincitori, né vinti; resteranno solo i perdenti, cioè gli eventuali “sopravvissuti” !!!

P. S. Rambo è nu strunz !!!

P.S. 2

Uomo medio(cre) attuale

Sul medio(cre) attuale e la sindrome da cui è affetto: LINK

San Giovanni Paolo II: “La vera pace, in realtà, è « opera della giustizia » … è « il frutto dell’ordine immesso nella società umana dal suo Fondatore e che deve essere attuato dagli uomini assetati di una giustizia sempre più perfetta » … Non c’è pace senza giustizia, non c’è giustizia senza perdono”

San Giovanni Paolo II:

“La vera pace, in realtà, è « opera della giustizia » … è « il frutto dell’ordine immesso nella società umana dal suo Fondatore e che deve essere attuato dagli uomini assetati di una giustizia sempre più perfetta » … Non c’è pace senza giustizia, non c’è giustizia senza perdono: ecco ciò che voglio annunciare in questo Messaggio a credenti e non credenti, agli uomini e alle donne di buona volontà, che hanno a cuore il bene della famiglia umana e il suo futuro.”

Link