Il culmine della vera democrazia, l’apoteosi, si raggiunge solo nel “VOTO”.

Il culmine della vera democrazia, l’apoteosi, si raggiunge solo nel “VOTO”.

Annunci

Poveri protestanti! Che vita miserrima trascorrete senza la Sempre Vergine Maria Santissima. Abbandonate la pessima eresia nella quale vivete!

Poveri protestanti! Che vita miserrima trascorrete senza la Sempre Vergine Maria Santissima. Abbandonate la pessima eresia nella quale vivete! Venerate la Sempre Vergine Maria!

Donna, se’ tanto grande e tanto vali, che qual vuol grazia e a te non ricorre, sua disïanza vuol volar sanz’ali.

ROME, ITALY – MARCH 26, 2015: The of baroque fresco of Assumption of Virgin Mary in church Chiesa Nuova (Santa Maria in Vallicella) by Pietro da Cortona (1659 – 1660).

Ave, Signora, santa regina
santa genitrice di Dio, Maria
che sei vergine fatta Chiesa
ed eletta dal santissimo Padre celeste,
che ti ha consacrata
insieme col santissimo suo Figlio diletto
e con lo Spirito Santo Paraclito;
tu in cui fu ed è
ogni pienezza di grazia e ogni bene.
Ave, suo palazzo,
ave, suo tabernacolo,
ave, sua casa.
Ave, suo vestimento,
ave, sua ancella,
ave, sua Madre.
E saluto voi tutte, sante virtù,
che per grazia e illuminazione dello Spirito Santo
venite infuse nei cuori dei fedeli,
perché da infedeli
fedeli a Dio li rendiate.

Papa Francesco: “quel suffisso, “ismi”, non fa mai bene“. Peccato, si è dimenticato che nella Amoris Laetitia ha scritto testualmente “Apprezzo il femminismo quando… ” Il Papa ha due pesi e due misure o la memoria corta? O firma le Encicliche senza nemmeno leggerle? O l’ “ismo” del femminismo è migliore degli altri “ismi“? Che orrore! Una volta i papi e la Chiesa brillavano per coerenza e cultura, oggi invece… dice pure “mai” dimentico di quel che ha scritto e firmato!

Papa Francesco: “quel suffisso, “ismi”, non fa mai bene“. Peccato, si è dimenticato che nella Amoris Laetitia ha scritto testualmente “Apprezzo il femminismo quando… ” Il Papa ha due pesi e due misure o la memoria corta? O firma le Encicliche senza nemmeno leggerle? O l’ “ismo” del femminismo è migliore degli altri “ismi“? Che orrore! Una volta i papi e la Chiesa brillavano per coerenza e cultura, oggi invece… dice pure “mai” dimentico di quel che ha scritto e firmato!

S. Giovanni Paolo II: “Bisogna ammettere realisticamente e con profonda e sofferta sensibilità che i cristiani oggi in gran parte si sentono smarriti, confusi, perplessi e perfino delusi, si sono sparse a piene mani idee contrastanti con la Verità rivelata e da sempre insegnata; si sono propalate vere e proprie eresie, in campo dogmatico e morale, creando dubbi, confusioni, ribellioni…

Bisogna ammettere realisticamente e con profonda e sofferta sensibilità che i cristiani oggi in gran parte si sentono smarriti, confusi, perplessi e perfino delusi, si sono sparse a piene mani idee contrastanti con la Verità rivelata e da sempre insegnata; si sono propalate vere e proprie eresie, in campo dogmatico e morale, creando dubbi, confusioni, ribellioni, si è manomessa anche la Liturgia; immersi nel “relativismo” intellettuale e morale e perciò nel permissivismo, i cristiani sono tentati dall’ateismo, dall’agnosticismo, dall’illuminismo vagamente moralistico, da un cristianesimo sociologico, senza dogmi definiti e senza morale oggettiva.

Discorso del Santo Padre Giovanni Paolo II al Primo Convegno Nazionale sulle “Missioni al popolo per gli anni 80″. LINK

XXXIX Marcia Francescana “Al Posto Tuo”

La Marcia Francescana è un cammino di dieci giorni per giovani dai 18 ai 32 anni circa, che desiderano impegnarsi in un breve itinerario spirituale per dare luce alla propria vita interiore e così raggiungere a piedi la meta di Assisi che coinvolge ogni anno qualche migliaio di giovani di tutta Italia e dell’Europa. 
Si tratta sostanzialmente di un “viaggio a piedi” lungo un itinerario (nei diversi territori d’Italia) che ha come meta finale l’arrivo a S. Maria degli Angeli in Assisi il giorno 2 agosto, per poter vivere la Festa del Perdono. 
In questo giorno solenne, voluto e istituito da S. Francesco nel 1216, traspare in tutta la sua grandezza quel perdono che il Padre elargisce a tutti coloro che sperimentano nella loro vita la gioia di essere Figli di Dio.

Forse può essere importante anche per Te!!

Maggiori informazioni: https://www.marciafrancescana.it/

Frati Minori Assisi Servizio Orientamento Giovani

Vieni e Vedi Net

 

L’uomo sulla Luna: una sconfitta per l’umanità!

L’uomo sulla Luna: una sconfitta per l’umanità!

Bisogna spiegarne le ragioni? Basta limitarsi al minimo minimo…

Mettendo da parte i motivi per cui c’è stata la “corsa all’allunaggio” sul nostro Satellite, e a quale “popolo” appartenevano l’impresa e gli astronauti, che sarebbe già un tutto dire (male)…

mi piacerebbe spiegare al *”pollo collettivo”* che ancora oggi si eccita per “l’impresa storica e colossale“, che qui sulla Terra, a cinquanta anni di distanza, si crepa ancora bellamente di fame e di guerra (senza contare le tante pessime e mefitiche novità sopraggiunte a far strage di corpi e di anime)

P.S.  Ho voluto usare la dicitura *”pollo collettivo”* che è molto, molto, politicamente corretta. perchè oggi mi sento particolarmente buono e in vena di generose concessioni al prossimo…