Papa Sisto V – 1521-2021 – Il cinquecentenario dalla nascita.

Il 13 dicembre 2021 ricorrono i 500 anni dalla nascita di Felice Peretti, Papa Sisto V. E’ nato un sito ufficiale sull’evento che è questo: https://www.sisto500.it/ .


Papa Sisto V è il Papa che ci ha regalato la Cappella Sistina e molte altre opere, e una ottima sistemazione urbanistica di Roma, ed una assetto della Curia e della Chiesa che è sopravvissuto fin quasi ai nostri giorni.
Personalmente, dopo averne letto la biografia e l’aneddotica, credo di aver da queste potuto tracciare, a mio avviso, un profilo caratteriale molto incline all’azione e a un sano esercizio del potere in forma molto severa e accentratrice (in forma “ragionevole” ovviamente). Questo suo carattere deciso, forte, l’appartenenza all’Ordine Francescano, mi rende un suo devoto e fedele estimatore.
Insomma l’idea che mi son fatto personalmente, coincide pienamente con profilo del “papa tosto” che ci viene offerta dalle biografie ufficiali e non, dagli articoli di giornali vecchi e nuovi e da come viene spesso presentato in rete.
Vista, purtroppo, la piega ufficiale della Chiesa ai nostri giorni, mi sono spinto addirittura ad immaginare come potrebbe essere un Papa “tosto” ai nostri giorni che si imponesse il nome di Sisto VI, cosi che fosse ben chiaro dall’elezione, che si cambia registro e si fa sul serio, che si combatte contro il mondo e non ci si arrende, e chi non segue le direttive si trova ad aver a che fare con un feroce mastino…

Suggerisco vari link per approfondire la figura di questo grande Papa della Chiesa Cattolica.

Biografia: https://www.treccani.it/enciclopedia/sisto-v_%28Enciclopedia-dei-Papi%29/

Aneddoti: Link

Articoli di giornale: Link Link Link Link

2 pensieri su “Papa Sisto V – 1521-2021 – Il cinquecentenario dalla nascita.

    • Effettivamente la crisi nella Chiesa attuale ha parecchie analogie con la crisi ariana. Comunque ci vuole qualcuno disposto a metterci la faccia per ripareggiare la verità. (Ho detto “metterci la faccia” perché il problema attuale è anche un fatto di coraggio, di avere la “faccia dura come la pietra” e di dire al “mondo” che certe cose non stanno come il mondo le presenta. Penso che con un poco di “durezza” si conseguirebbero i risultati. Le novelle eresie ed errori non hanno le consistenze teologiche di una volta; sono più che altro mode, a cui spesso uomini di chiesa di scarsa consistenza si confanno per mancanza di virilità nell’opporsi, e perché il palcoscenico del mondo rende onori…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...