Pulire, lavare e rassettare la casa, fare il bucato, stirare, fare la spesa e cucinare, la cura del marito e della prole, sono ruoli di grande dignità affidati alla donna: pari dignità si ottiene solo nel rispetto del ruolo e dei compiti assegnati dal sesso alla nascita. (Questo blog è -e sarà sempre- schierato contro l’ideologia femminista e genderista; altresì è contro strane idee di prelati deviati, che non hanno capito nulla della vita e della Fede cattolica, e sparlano cazzate sul tema a raffica).

Pulire, lavare e rassettare la casa, fare il bucato, stirare, fare la spesa e cucinare, la cura del marito e della prole, sono ruoli di grande dignità affidati alla donna: pari dignità si ottiene solo nel rispetto del ruolo e dei compiti assegnati dal sesso alla nascita. (Questo blog è -e sarà sempre- schierato contro l’ideologia femminista e genderista; altresì è contro strane idee di prelati deviati, che non hanno capito nulla della vita e della Fede cattolica, e sparlano cazzate sul tema a raffica).

Pari dignità non vuol dire “eguaglianza”, nè vuol dire inversione dei ruoli.
Ma purtroppo che dire: siamo in una brutta epoca di zotica ignoranza. E mi taccio qui.

Certo, purtroppo devo a malincuore far notare che pure il pontefice non è che sia immune dalle sparate, basti pensare che nella -pessima- Amoris Tristitia ha scritto:
Apprezzo il femminismo quando non pretende …”
Un papa che apprezza le ideologie è quanto di peggio ci poteva capitare, figurarsi il resto dei prelati…
Il pesce puzza sempre dalla testa … !

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...