Unioni civili: la sconfitta è dei vescovi e del papa del “Chi sono io per giudicare“. La sconfitta è della gerarchia che non ha denunciato e non ha combattuto e che non si è “doverosamente opposta in forma chiara ed incisiva“. I fedeli che si sono pubblicamente opposti in ogni forma non hanno perso! CHIARO? Prendetevi le responsabilità (e soprattutto pigliatevi vergogna!).

Signorelli-Antichrist_and_the_devil

Unioni civili: la sconfitta è dei vescovi e del papa del “Chi sono io per giudicare“. La sconfitta è della gerarchia che non ha denunciato e non ha combattuto e che non si è “doverosamente opposta in forma chiara ed incisiva“. I fedeli che si sono pubblicamente opposti in ogni forma non hanno perso! CHIARO? Prendetevi le responsabilità (e soprattutto pigliatevi vergogna!).

Quando la gente è scesa in piazza voi dove eravate?

In troppi vi siete (colpevolmente) dimenticati di questo documento della Congregazione per la Dottrina della Fede:

CONSIDERAZIONI CIRCA I PROGETTI DI RICONOSCIMENTO LEGALE DELLE UNIONI TRA PERSONE OMOSESSUALI

“In presenza del riconoscimento legale delle unioni omosessuali, oppure dell’equiparazione legale delle medesime al matrimonio con accesso ai diritti che sono propri di quest’ultimo, è doveroso opporsi in forma chiara e incisiva.”

Advertisements

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...