E vorrebbero farci credere che nella Chiesa non c’è nessuna ribellione e nessuna guerra in atto… Intanto gli eventi “mediatici” che tirano acqua al mulino dei ribelli scoppiano a “orologeria”…

Ribellie Eretici al Sinodo con a capo Anticristo

E vorrebbero farci credere che nella Chiesa non c’è nessuna ribellione e nessuna guerra in atto… Intanto gli eventi “mediatici” che tirano acqua al mulino dei ribelli scoppiano a “orologeria”…

Avete letto i giornali ieri e oggi? bene, non avete trovato nulla di strano? Se siete attenti osservatori e buoni cattolici lo avete trovato … lo avete trovato! E ve ne siete accorti e avete capito tutto, lo so, sono gli altri che non “vedono” o non vogliono vedere
Gli unici che non se ne accorgono, o meglio, fanno finta di non accorgersene e proclamano che “Tutto va ben, madama la marchesa” sono i corifei e quelli inzuppati fin nel midollo di quel “buonismo distruttivo” che non è altro che “fumo di Satana” e che ha ormai ipnotizzato e anestetizzato buona parte dei componenti della Chiesa, gerarchica e non.
Parresia parresia, tutti la invocano e nessun sa cosa sia, almeno cosi sembra.
Per me parresia è dire le cose come stanno, la realtà dura e pura, per quanto brutta essa sia, senza coprirla con la coperta di una finta misericordia buonista che fa finta di non vedere.
Nella Chiesa c’è una aperta ribellione e i ribelli hanno dichiarato guerra a quella che è, ed è sempre stata, la Dottrina Cattolica.
Si dice ci ci deve essere “il confronto franco“, che bisogna “poter parlare liberamente“, libertà di parola. Io dico invece che bisogna “estinguere sul nascere la fiamma dell’eresia“.

Certe “tesi” -“tesi“, già la parola mi riporta la similitudine con l’eretico e scismatico Lutero – non sono nemmen degne di essere pensate da un cattolico, figuriamoci essere pronunciate in una assemblea sinodale.
Che nella Chiesa ci siano certe “lobby” è cosa assodata dai tempi in cui regnava Benedetto XVI –bei tempi quelli, si capiva cosa diceva il papa, si sapeva cosa pensava il papa, si sapeva cosa faceva il papa– e nella Chiesa poi ce ne è una particolarmente agguerrita e ben piazzata in molti posti …
Quale è quella “lobby“. E mo’ faccio pure io il sempliciotto per non andare alla guerra, non lo dico …
Bene, quella “lobby” che è bene inserita sia nel mondo che nella Chiesa sta giocando il tutto per tutto poichè chiede “diritti“, chiede “riconoscimenti” e, peggio ancora, udite udite, chiede la “benedizione” della Chiesa.
E invece di stroncare l’Eresia sul nascere, noi ci facciamo quattro chiacchiere … eppure io sapevo che “con il demonio non si può dialogare“.

La guerra sarà dura e lunga, i ribelli non hanno intenzione di cedere sono agguerriti e bene armati, chi dovrebbe condannare e stroncare certe Eresie sul nascere sonnecchia -non si capisce se per timore, per calcolo o peggio ancora… – e nel frattempo la Chiesa e il mondo sta andando allo sfascio totale, stiamo perdendo due anni -che servirebbero veramente per evangelizzare in modo sano- per andare appresso alle “favole” di chi “per il prurito di udire qualcosa” di “nuovo” si sta “rifiutando di dare ascolto alla verità“.

Santa caterina da Siena

Lascia un commento

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...