La Chiesa del PARADOSSO avanza a tutta velocità!

Santa caterina da Siena La Chiesa del paradosso avanza a tutta velocità. E’ di ieri quest’altra trovata paradossale. Leggo da News.va che il papa -sigh- ha istituito: “una Commissione speciale di studio per la riforma del processo matrimoniale canonico, con l’obiettivo di “semplificarne la procedura, rendendola più snella e salvaguardando il principio di indissolubilità del matrimonio“. Mi chiedo come può una procedura semplificata e più snella raggiungere correttamente l’obbiettivo che alla fine si pone: l’accertamento della verità! Si signori, l’accertamento della verità!

Come qualsiasi tipo di processo sia in ambito ecclesiastico che statale, anche il processo di nullità del matrimonio canonico ha un obiettivo ben preciso e definito: l’accertamento della verità, per il cui raggiungimento intervengono più soggetti a vario titolo e funzione, attraverso un articolato itinerario processuale.

Incredibile, paradossale, per mutuare dei semplici paragoni dalla vita quotidiana, per capirci facilmente, sarebbe come se: volessimo ottenera la sicurezza della pace aumentando gli armamenti… O come voler diminuire gli incidenti stradali aumentando la velocità… O andare in moto più “sicuri” con il casco da bicicletta… O come volere aumentare la tenuta di strada, riducendo il battistrada di un pneumatico…. O come aumentare la resistenza di un perno riducendone il diametro… O aumentare la riuscita di un intervento chirurgico operando senza tutti gli accertamenti preliminari… O come aumentare la resistenza a carico di punta diminuendo lo spessore…. Parliamoci chiaro, se davvero quel che conta è l’accertamento della verità allora penso che più si va cauti e meglio si potrà accertare quella verità che si cerca: Se poi l’obbiettivo è un altro, accontentare comunque chi lo chiede (l’annullamento), allora, più veloce della luce ….  Però si abbia almeno il “coraggio” o per usare una parola di moda -molto abusata- la “parresia” di dirlo…
Paradossale, e nessuno parla, tutti zitti, e a furia di silenzio…

Lascia un commento

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...