Unici veri “pastori” sono i vescovi. Unici veri vescovi sono quelli che hanno la Successione Apostolica. E la Chiesa è “una” e non ne esistono altre. Questo la Chiesa crede!

Santa caterina da Siena

I veri, ed unici, pastori sono i vescovi successori degli Apostoli, a cui Cristo Gesù ha dato il compito di pascere il gregge dei fedeli della Chiesa, chiesa che ricordiamo, secondo il Credo che professiamo è “una santa cattolica e apostolica“, l’unica Chiesa. Sono realmente vescovi, in quanto hanno la Successione Apostolica anche i vescovi della Chiesa Ortodossa, pur se non in comunione con la Chiesa di Roma. NON ESISTONO altri che possano appellarsi o essere appellati come “vescovi” o “pastori” ed essere riconosciuti come tali da un vero cattolico al di fuori di tali precise regole. A tal riguardo si legga la Costituzione Dogmatica sulla Chiesa Lumen Gentium Riguardo all’appellativo “Chiesa”, cosi si esprime la Congragazione per la Dottrina della Fede con la “Nota sull’espressione Chiese sorelle” “Di conseguenza è da evitare come fonte di malintesi e di confusione teologica l’uso di formule come «le nostre due Chiese», che insinuano -se applicate alla Chiesa cattolica e all’insieme delle Chiese ortodosse (o di una Chiesa ortodossa)- un plurale non soltanto a livello di Chiese particolari, ma anche a livello della Chiesa una, santa, cattolica ed apostolica, confessata nel Credo, la cui esistenza reale appare così offuscata. 12. Infine si deve anche tenere presente che l’espressione Chiese sorelle in senso proprio, come è testimoniato dalla Tradizione comune di Occidente e Oriente, può essere adoperata esclusivamente per quelle comunità ecclesiali che hanno conservato il valido Episcopato e la valida Eucaristia. ” Quindi per tutte le associazioni di fedeli, di cristiani, di qualsiasi denominazione non si appellano chiese ma Comunità Ecclesiali e si parla di “fratelli separati“. A tal proposito si legga il Decreto sull’Ecumenismo Unitatis Redintegratio . Il tutto per chiarezza e precisione dottrinale (che oggi sempbra non stia poi più tanto a cuore a molti…)

Lascia un commento

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...