“Io sono il pastore dei cattolici” – Giri di parole per non dire “Papa” o “romano Pontefice” ?

Santa caterina da Siena
Io sono il pastore dei cattolici

Mi piacerebbe capire perchè tutto questo giro di parole per non dire chiaramente ed esplicitamenteSono il Papa“, o ancora meglio “Sono il romano Pontefice“.
Papa e/o “romano Pontefice sono diventate parolaccie da non pronunciare ? E perchè il Papa non  ha detto “sono il Pastore di tutta la Chiesa“? Forse perchè queste parole sarebbero state in contraddizione con la Sua affermazione “La Chiesa è una nelle diversità, e lo Spirito Santo contribuisce alla diversità e allo stesso tempo fa l’unità della Chiesa.“? E si perchè se davvero cosi fosse il Papa sarebbe anche il pastore degli evangelici…
Solo che gli evangelici non gradiscono il Papa come pastore nè come Papa nè come “romano Pontefice”.

Costituzione Dogmatica sulla Chiesa Lumen Gentium:
Infatti il Romano Pontefice, in forza del suo Ufficio, cioè di Vicario di Cristo e Pastore di tutta la Chiesa, ha su questa una potestà piena, suprema e universale, che può sempre esercitare liberamente

Il romano Pontefice, quale successore di Pietro, è il perpetuo e visibile principio e fondamento dell’unità sia dei vescovi sia della moltitudine dei fedeli [66].

Lascia un commento

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...