In onda la “chiesa grandi eventi televisivi politico-pubblicitari spa”

Chi lo sa se sono il solo a pensarlo e a dirlo oppure in tanti come me lo pensano ma non hanno il coraggio di dirlo.  Io lo penso e non ho il timore di dirlo, ho assistito alla “chiesa grandi eventi televisivi politico-pubblicitari spa”.
Per certe cose esiste il privato, non c’è nessun bisogno che la gente debba “vedere”, ma si sa siamo nella societa dell’immagine della pubblicità e dei consensi mediatici. In una chiesa dove troppo spesso la Liturgia (per non dire della dottrina…) è trattata con sciatteria e superficialità, fa male a certi fedeli vedere al contrario tutta la grande attenzione e l’accuratezza dedicata al “Protocollo” e lo spiegamento enorme di “uomini e mezzi” per lo stesso. Un poco di “povertà” e semplicità nel protocollo non farebbe male, anche per rispetto a quelle “povere” “periferie” che poi hanno la (s)fortuna di vedere …
Uno spettacolo dal contenuto zero, niente, se non pubblicitario e propagandistico di cui si poteva benissimo fare a meno. Il tutto in nome di un mediaticismo che in vaticano credano faccia bene. Se ne poteva fare benissimo a meno, si ricordino che “occhio  non vede cuore non duole“.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...